Azistrap


Sim 3870 Mariella Milani5bn - italents

Mariella Milani

La moda e gli stili di vita rappresentano l’aria del tempo. Sono tradizione e tecnologia, passato e futuro, intuizione e sperimentazione, rigore e stravaganza. E il fascino della creatività nasce proprio da queste contraddizioni. Amo e racconto la moda e il design non so più da quanti anni. Sono stata ovunque ci fosse un evento importante legato a questi settori portanti dell’economia.

Ho conosciuto e intervistato i grandi artefici del mondo creativo, come Valentino, Giorgio Armani, Gianfranco Ferrè, Versace, Roberto Cavalli, Alberta Ferretti, Antonio Marras, Kean e Veronica Etro, Giulio Cappellini, Paolo e Gianni Bulgari, Zaha Hadid, Patricia Urquiola, Ingo Maurer, Victoire De Castellane, Philippe Starck. Nomi italiani, e non, che hanno costruito imperi estesi e conosciuti in tutto il mondo anche grazie al lavoro dei tanti artigiani che hanno contribuito, dietro le quinte, a creare il loro successo.

Di certo, la moda e il design hanno fatto sognare milioni di persone, senza distinzione di ceto sociale, razza o età. Una platea immensa dove coesistono grande stile e fashion victim, capaci di dilapidare un patrimonio pur di possedere l’oggetto cool del momento.

Ci sono stati anni di grande fulgore che ho vissuto e raccontato nei miei reportage da tutte le capitali del mondo, come giornalista della Rai e critico di moda. Era l’inizio della globalizzazione e dell’approdo dei brand nel mondo della finanza: un processo, a mio giudizio, negativo perché ha penalizzato la creatività per seguire le dure leggi del marketing.  
I numeri sono diventati più importanti della qualità e del bello e ben fatto e questo processo ha allontanato molti consumatori, stanchi di prodotti troppo costosi e omologati.

Nonostante molti marchi del Made in Italy non siano più italiani, l’Italia è il luogo dove tutte le più potenti multinazionali del lusso, dalla Francia ai Paesi Arabi, continuano a produrre e ad investire nella consapevolezza che, in quanto a know-how, siamo imbattibili.

Vero è che ci sono ancora moltissimi creativi, sconosciuti al grande pubblico internazionale, che vogliamo contribuire a rendere visibili, sostenendoli e raccontando il loro valore.  
Per questo ho deciso di andare alla scoperta di queste realtà che rappresentano il vero petrolio del nostro bel paese. Dopo anni di sottovalutazione culturale, l’artigianato è diventato il nuovo asso nella manica dello stile italiano ed è a questa scommessa che ho deciso di dedicarmi. E’ un’Italia nascosta, che abbiamo selezionato per voi in questo portale del più autentico Made in Italy.

Nei prodotti che iTALENTS vi propone, c’è la mia storia professionale e la mia competenza e sono sicura che, girovagando nel nostro mondo di eccellenze, troverete quello che avete sempre desiderato: un’emozione, un oggetto originale, un accessorio insolito, un vestito da sposa che vi farà sognare o un abito da sera pieno di magia. 
La vita è fatta di quotidianità e sogni. L’obiettivo di iTALENTS è proprio quello di essere un piccolo scrigno di tesori. Se lo aprirete troverete, certamente, un pezzo di “Made in Italy”. 
Parola di Mariella Milani